juripole information juridique
informatique juridique droit de l'informatique

 

Dictionnaire juridique français-italien - Traduction de CAUSE causa - Dizionario legale francese-italiano

Dizionario di diritto francese


Definizione di CAUSE
causa



La parola "causa " (cause) è usata in sensi diversi. Innanzitutto nel linguaggio corrente, indica l'origine di un certo effetto. In questo senso, la presenza di silice sul sentiero spiega lo scoppio del pneumatico della macchina. Si tratta della causa immediata.

In diritto processuale, la parola è usata come sinonimo di "processo " . Così quando, all'inizio dell'udienza, il giudice che presiede al dibattito, chiama le parti il cui nome figura sui fascicoli per decidere di trattenerle per le arringhe, di radiarle o di rimandarle, procede all'"appello delle cause". E' in questo senso che la procedura avente per oggetto la chiamata in causa di un terzo nella procedura in corso è definita "messa in causa " (mise en cause "). In questa accezione, quando la causa é stata oggetto di un ricorso davanti alla giurisdizione di secondo grado, si dice che la procedura è in "causa di appello " (cause d'appel). A proposito della comunicazione delle cause al Pubblico Ministero, vedere la parola "comunicazioni della cause " (communication des causes).

Tuttavia la "causa" può anche essere la categoria giuridica che dà consistenza alla pretesa. Così nel Palazzo di giustizia si parla della "causa della domanda" (cause de la demande). Il giudice deliberebbe "extra petita" o "ultra petita" se modificasse la causa della domanda, per esempio condannando il responsabile di un incidente sulla base dell'articolo 1384 1 del Codice civile mentre la domanda era fondata sull'articolo 1386 della stesso Codice.

Quando una sentenza condanna una delle parti a titolo di lucro cessante e di danno emergente oppure a titolo provvisorio ovvero a titolo di restituzione, esprime la causa della decisione. E' la ragione per la quale redigendo la sentenza, il magistrato che stima non necessaria la ripetizione nel dispositivo della categoria giuridica alla quale appartiene la condanna, scrive per le "cause sopra enunciate " (pour les causes sus-énoncées). E' anche in questo senso che l'articolo 1351 del Codice civile intende il termine "causa " (cause).

Si usa ancora la parola "causa " in un altro senso quando si tratta del merito del diritto. Senza entrare nel dibattito dottrinale che avrebbe il suo posto in questo testo, indichiamo che l'intenzione di gratificare è la causa delle donazioni, tra vivi e a causa di morte, e che nei contratti sinallagmatici, la causa di una prestazione di cui una delle parti del contratto è creditore, risiede nella controprestazione che il debitore si è impegnato ad eseguire. Così, nelle vendita, il pagamento del prezzo costituisce la causa della consegna della cosa venduta. Questa nozione spiega il contenuto del Codice civile sezione IV, Capitolo II del Titolo III relativo alla "causa ". Fonda le azioni degli articoli 1371 e seguenti del Codice civile.

Tutte le definizioni

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W


Copyright © Serge Braudo - Stéphane Bouché

(Traduction du Dictionnaire juridique de Serge Braudo)


Lista dei dizionari
JURIPOLE

droit informatique droit de l'informatique
formation contrats informatiques