juripole information juridique
informatique juridique droit de l'informatique

 

Dictionnaire juridique français-italien - Traduction de ASSOCIATION Associazione - Dizionario legale francese-italiano

Dizionario di diritto francese


Definizione di ASSOCIATION
Associazione



Il diritto di associazione è concesso alle persone fisiche per riunirsi al fine di condividere in modo permanente un interesse comune. Il diritto di associazione non può essere separato dal diritto di riunione integrato nelle libertà pubbliche.

La legge del 1 luglio del 1901 ha organizzato questa condivisione e ha concesso alle associazioni la personalità giuridica. Si distingue l'associazione semplice dall'associazione con utilità pubblica riconosciuta con decreto preso in Consiglio di Stato. Essa potrà possedere soltanto gli immobili utili alla realizzazione del suo oggetto. Può inoltre ricevere donazioni. Il titolo III di questa legge relativa alla legge sulla separazione della chiesa cattolica e dello Stato definisce il diritto degli istituti religiosi.

Si trovano modelli di statuti di associazioni sul sito à l'indirizzo : http://www.rabenou.org/

"La Mutuelle" costituisce un tipo particole di associazione disciplinato dal Codice della "mutualité". L'oggetto di queste associazioni è la prevenzione dei rischi sociali, l'incoraggiamento alla maternità e lo sviluppo culturale, morale, intellettuale dei loro membri e il miglioramento delle loro condizioni di vita. Funzionano sotto il controllo dello Stato. In un certo modo sono implicate nel funzionamento del servizio pubblico della sanità e dell'assistenza sociale.

"La Fondation" è un altro tipo di associazione. È il risultato della volontà di quelli che prendono l'iniziativa di dedicare in modo permanente e irrevocabile un complesso di beni, di diritti, di risorse alla realizzazione di un'opera d'interesse generale e senza scopo di lucro. "La Fondation" è disciplinata dalla legge 87-571 del 23 luglio del 1987 in materia di sviluppo dello sponsoring.

Anche se l'espressione è spesso usata nel linguaggio comune, l'associazione commerciale non esiste. Quando due persone mettono in comune dei beni e dei servizi che si condividono in seguito gli utili però senza adottare una forma commerciale è una "sociétè en participation". Non ha la personalità giuridica e rimane sconosciuta dai terzi. Questi conoscono soltanto il socio che trattato con loro (Vedere gli articoli 1871 e seguenti del Codice civile). Tra i soci, questa attività funziona come se fosse un società in nome collettivo.

I sindacati devono la loro esistenza al riconoscimento del diritto di associazione e di riunione. Sono diverse dalle associazioni per il loro scopo che consiste nella difesa degli interessi materiali, morali dei loro membri. Gli statuti non sono depositati in Prefettura come nel caso delle associazione, mais in comune (articolo R411-1 del Codice del lavoro) che ne informa il Pubblico ministero. La loro capacità giuridica è simile quella delle associazioni riconosciute di pubblico interesse perché possono acquisire beni mobili e immobili senza limiti, ricevere donni e gestire in particolare fondi per infortuni e pensioni.

Tutte le definizioni

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W


Copyright © Serge Braudo - Stéphane Bouché

(Traduction du Dictionnaire juridique de Serge Braudo)


Lista dei dizionari
JURIPOLE

droit informatique droit de l'informatique
formation contrats informatiques